L’acqua

ACQUA E SALUTE

L’acqua, H2o, è composta da due atomi di idrogeno e uno di ossigeno.
L’uomo non può vivere senza acqua.
L’acqua presente nell’essere umano mostra differenze notevoli secondo l’età, è circa il 50/85% del peso del corpo. Il cervello per il 75%, il cuore per il 75%, i polmoni per l’86%, il fegato per l’86%, i reni per l’83%, i muscoli per il 75% e il sangue per l’83%.

percentualeacqua
L’acqua è per sua natura un solvente. Essa ha la funzione di disciogliere e trasportare i principi nutritivi in tutte le cellule, di promuovere la digestione e di trasportare le scorie fuori dal nostro organismo. L’acqua svolge inoltre, una certa funzione di ammortizzatore nei confronti degli organi più delicati quali occhi, orecchio interno e cervello. Questi infatti sono ricchi d’acqua. È facile allora intuire l’importanza dell’acqua, sia dal punto di vista quantitativo che per un perfetto funzionamento dell’organismo umano. Un uomo durante la sua vita beve circa 25.000 litri di acqua per il mantenimento delle sue funzioni biologiche e delle strutture organiche. Tutti i sistemi organici sono in contatto con l’acqua:

  • circolatorio
  • urogenitale
  • respiratorio
  • digestivo
  • nervoso
  • sensoriale

Ognuno di essi è a suo modo dipendente dall’acqua.

Ecco alcuni consigli utili:

  • bere con regolarità
  • bere in piccole dosi e molte volte al giorno
  • bere di più quando fa caldo
  • bere almeno 1,5 / 2 litri al giorno

 

SAPERE SULL’ACQUA

Alcuni problemi dell’acqua domestica. L’acqua raccoglie odori e sapori quando passa attraverso il sottosuolo terrestre. L’acqua trasporta calcio, magnesio e altri materiali sciolti al  suo interno .
L’acqua più è dura più provoca problematiche di calcare nelle tubazioni, nei rubinetti e negli elettrodomestici. Oggi avere un’acqua sotto i 25° francesi è un’ottima cosa.

CICLO DELL’ACQUA

Il ciclo dell’acqua è molto complesso ma si può riassumere dicendo che il calore del sole fa evaporare l’acqua di mare, fiumi e laghi e la trasforma in vapore acqueo. Il vapore, a contatto con l’aria fredda in atmosfera ,, Condensa e torna sulla terra come pioggia, neve o grandine. L’acqua assorbita dal terreno va ad alimentare le falde acquifere, che si trovano sottoterra, e passa tra differenti tipi di roccia , Argilla, calcare, rocce vulcaniche, si depura e si rimineralizzante. Dalla rivoluzione industriale fino ai nostri giorni l’uomo ha continuato a immettere nell’atmosfera e nel terreno sempre più agenti inquinanti: fertilizzanti, concimi, residui chimici, idrocarburi, sostanze sintetiche. Questo giorno dopo giorno ha provocato un inquinamento sempre maggiore nelle falde acquifere, neutralizzando l’azione depurativa del suolo.